giovedì 1 maggio 2008

106 -



















"Con cento milioni di esseri umani la Terra diventerebbe un Paradiso; con i miliardi che la divorano e la insozzano sarà l'Inferno da un polo all'altro, la prigione della specie, la stanza della tortura universale e la cloaca gremita di folli mistici che campano nel loro lerciume. La massa è il peccato dell'ordine, è il sottoprodotto della morale e della fede, basta questo per condannare l'ordine, la morale e la fede, giacché non servono che a moltiplicare gli uomini e a tramutarli in insetti."

(Albert Caraco -
Breviario del caos)

1 commento:

Massimo Villivà ha detto...

Assolutamente corretto. La cosa incredibile è che nessuno vede una cosa talmente evidente che ci soffochiamo dentro. L'uomo è di una coglioneria infernale.