martedì 30 dicembre 2014

223 - Günther Anders

“L’omaggio che tributiamo loro [ai personaggi dello star-system, n.d.R.] si riferisce alla loro vittoriosa irruzione nella sfera dei prodotti in serie, da noi riconosciuta «ontologicamente superiore» […]


Tra l’attrice-diva divulgata in migliaia di copie e lo smalto per unghie diffuso in innumerevoli esemplari non esiste più una differenza ontologica […]


Innumerevoli girls reali hanno assunto l’aspetto di immagini cinematografiche; vanno in giro dunque in veste di riproduzioni di riproduzioni.”


("L'uomo è antiquato", vol. 1)

Nessun commento: